domenica 21 marzo 2010

Spring & Dream



Se non fosse per questo grosso coperchio grigio che da qualche dì ricopre tutta la città, sono certa che potremmo dire: è primavera!
Lo sento già, gli uccellini cinguettano e qualche gemma fa capolino tra i rami dell'inverno, la voglia di levare la sciarpa e di infilare maniche corte è alle porte.
Ma come molti sapranno oggi sembrerebbe un'altra orribile domenica di pioggerellina fine fine e di luce bianca mista a nebbia e foschia...
Allora mi domando: sto soltanto dando libero sfogo alla mia fantasia, o forse sto sognando?
Hey???!
Qualcuno potrebbe alzare l'interruttore del sole e spolverare il soffitto della città??


Carciofi al forno


Ingredienti:

4 carciofi
un pugno di mollica di pane
un cucchiaio da tè di prezzemolo tritato
un cucchiaio da tè di capperi (raccolti a mano:-)
un cucchiaio da tè di olive taggiasche tritate
olio extravergine d'0liva, pepe.


Pulire bene i carciofi eliminando le spine, tagliarli in due, eliminare le barbe al centro.
Portare a bollore dell'acqua salata e lessare per 10 minuti i carciofi, dopodiché scolarli bene.
Accendere il forno a 180°.
In un contenitore unire tutti gli ingredienti per il ripieno e tritare fino a formare un composto grumoso ma omogeneo.
Disporre i carciofi in una teglia con carta per forno, riempire la parte concava centrale con il ripieno che va ripartito in parti uguali per le otto metà.
Condire con olio, pepe e pochissimo sale (perché capperi e olive ne sono già ricchi).
Passare al forno per 15-20 minuti per compattare bene il tutto. (Per evitare che si secchino eventualmente coprire con carta stagnola).

19 commenti:

  1. anche qui è brutto mannaggia.... ma speriamo che possa migliorare nei giorni prossimi da :-) belli questi carciofi e gustosi! a presto Ely

    RispondiElimina
  2. brutto anche qui...eh vabbè! consoliamoci con le verdure di stagione e ottimi piatti come questo!! :D

    RispondiElimina
  3. booniii....mi piacciono un sacco cucinati così...baci e buona serata

    RispondiElimina
  4. Buoni i carciofi così gratinati!!!
    Evviva è primavera...ma non a Milano, mannaggia!

    RispondiElimina
  5. buoni i carciofi fatti cosi'.... splendida idea!!!

    RispondiElimina
  6. siamo obiettivi, per essere la prima giornata di primavera, oggi pareva novembre..... una tristezza.... ciao ramaiola, ben tornata! tutto bene? i tuoi carciofi sono stupendi!!!!
    un abbraccio
    b

    RispondiElimina
  7. Bellissimi i carciofi ma non la giornata...sigh!

    RispondiElimina
  8. Profumati e aromatici questi carciofi! un'idea davvero stuzzicante.
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace rama ^_^
    dai che domani è un altro giorno...
    i carciofi preparati così sono eccezionali!
    Spero t'abbiano inebriato la giornata...almeno loro...
    baci tesoro

    RispondiElimina
  10. qui è grigio da tre giorni, io ancora l'aspetto la primavera!

    RispondiElimina
  11. anche da me stesso identico scenario:( niente sole pioggerellina ... la primavera vuol proprio farsi desiderare!!!
    i tuoi carciofi sono meravigliosi da vedere e deliziosi da assaporare!!!

    RispondiElimina
  12. Ho imparato tardi ad apprezzare i carciofi, avevo 10 anni...prima non mi piacevano affatto, li scartavo sempre...dopo averli mangiati fritti è stato amore e lo è ancora! Questa tua versione mi interessa molto e poi trovo elegante perfino la disposizone per la cottura...fai te!

    RispondiElimina
  13. Ottimi questi carciofi... ma quella sacher torte più sotto è da svenimento!!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  14. Molto belli e hanno tutta l'aria di una primavera in arrivo !

    RispondiElimina
  15. I wish I could read the recipe, because that picture of the stuffed artichokes looks absolutely amazing.

    RispondiElimina
  16. @tutte.... grazie!!!

    @ apples and butter
    I try to translate:

    Baked artichokes


    Ingredients:

    4 artichokes
    a handful of breadcrumbs
    a teaspoon of chopped parsley
    a teaspoon of capers (gathered by hand :-)
    a teaspoon of chopped black olives
    0liva olive and pepper.


    Thoroughly clean the artichokes by removing the thorns, cut in half, remove the beards in the center.
    Boil salted water and boil the artichokes for 10 minutes, then drain well.
    Turn oven to 180 degrees.
    In a container combine all ingredients for the stuffing and mince to form a compound lumpy but smooth.
    Arrange the artichokes in a pan with oven paper, fill the bowl with the filling station which is shared equally by eight half.
    Season with oil, pepper and little salt (capers and olives because they are already rich).
    Bake for 15-20 minutes to compact thoroughly. (To prevent any dry cover with foil).

    thank you By by!

    RispondiElimina
  17. That is the perfect translation! Thank you so much for taking the time to do that! I can't wait to make them this weekend.

    RispondiElimina
  18. Rama...come stai? ^_^
    Sai ieri m'è parso d'aver visto in bacheca un tuo nuovo post, sono arrivata qui e non ho trovato niente...mi sbaglio?
    Tuttavia t'abbraccio e ti auguro gioiose vacanzine ^_^

    RispondiElimina
  19. Pagnottella!!! che occhio di lince!!Come dire..."mi sono ingarbugliata nella rete"... Ecco che arriva.... buon relax!

    RispondiElimina