lunedì 23 agosto 2010

Noisette de crème glacée



"Perditempo del dopo ferragosto... eccomi qua!"
La mia settimana di vacanza è volata in un soffio, tra le chiacchiere del cortile e le barchette che passavano sul lago ho realizzato solo ora che il meraviglioso relax come sempre corre più forte di tutto il resto! Ora la città: di nuovo col suo clima infernale, lo smog e la nostalgia di quell'angolo di paradiso...
Ma le vere vacanze aspettano ancora per poco; in una decina di giorni dovremmo riuscire a rivedere i prati, gli alberi, l'acqua e i cari amici... piccoli e grandi!
Tra una lettura e l'altra, un pisolino, un sogno......... il gelato fatto in casa!




Gelato di crema al gianduia


Ingredienti per gelatiera simac:
2 uova
200 g di zucchero
1/2 bustina di estratto di vaniglia
100 g di cioccolato fondente
50 g di nocciole sbucciate e sgusciate
200 g di panna fresca
400 g di latte fresco intero

Tritare finemente le nocciole con lo zucchero, a parte far fondere il cioccolato ridotto in scaglie con una parte del latte.
Quando la crema ottenuta sarà fredda unire tutti gli ingredienti e mescolare molto bene.
Accendere intanto il
refrigeratore, quando pronto accendere anche la pala, versare tutto nel cestello e coprire.
Lasciar lavorare la pala per il tempo necessario (con la mia gelatiera 20/25
min).

15 commenti:

  1. Que rico se ve ese helado UMMmmmmm........!!!

    RispondiElimina
  2. Come tutte le cose, quando si sta bene, trascorrono in un batter d'ali!! Siamo ritornati un po' tutti alla realtà di tutti i giorni, però a consolarci c'è questo splendido e buonissimo gelato alla gianduia!! BRAVA!!

    RispondiElimina
  3. che goduria questo gelato è davvero il massimo con una spruzzatina di panna poi sarebbe paradisiaco:D!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  4. ciao!!!goloso all'ennesima potenza!!!!!bravissima!!!!ciao!

    RispondiElimina
  5. Che bel blog, complimenti! Golosissimo il gelato.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  6. Ciao, piacere di conoscerti, ti ringrazio per essere passata nel mio blog della salute, mi hai dato modo di arrivare fin qui. Mi fermo volentieri, e se ti va di passare nella mia cucina, la porta è sempre aperta ^___^
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  7. BUONO!!Vada matta per il gelato!!! Davvero, ti è venuto una meraviglia... grazie della visita di oggi!!!
    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  8. un gelato veramente vuonissimo che risente molto di influenza piemontese.ideale per rilassarsi!

    RispondiElimina
  9. Hola preciosa!!!
    Tu blog viento en popa como veo. Me alegro mucho pues en cierto modo al haberte animado yo, lo siento un pedacito mio.
    Cuenta, cuenta, esa novedad puede ser un piccolo bambino en camino? Ojala!
    Mil besos sin gluten para mi italiana favorita.

    RispondiElimina
  10. wow che goloso il gelato!!! sai che quest'anno l'ho persa pure io la soffitta! ;-D ciao!

    RispondiElimina
  11. Quella foto delle nocciole verdi è un sogno... Il gelato vabbè... che te lo dico affà!! :)

    RispondiElimina
  12. Quando vedo ste delizie voglio sempre più la gelatiera! che delizia questo gelato! brava!

    RispondiElimina
  13. Una vera tentazione :)
    Non avevo mai visto i fagiolini viola del post precedente ....

    RispondiElimina